Bioenergetica, Alexander Lowen

ANALISI BIOENERGETICA

"La terapia è un viaggio alla scoperta di sé.

Non è un viaggio rapido, né facile e neanche privo di paure.

In certi casi può prendere l'intera esistenza,

ma la ricompensa è il sentimento

che la vita non sia passata invano".

(Alexander Lowen)

 

Che cos'è

 

L'analisi bioenergetica è un metodo che combina psicoterapia corporea e psicoterapia verbale.

 

Alla rielaborazione ed espressione verbale dei propri vissuti e sentimenti, si accostano esercizi, o meglio esperienze corporee, che permettono di recuperare le memorie corporee, spesso pre- verbali.

 

È possibile allora rivivere i vissuti emotivi e liberarsi dei propri schemi per esprimere pienamente se stessi.

 

Gli “schemi” in cui siamo imprigionati non sono solo cognitivi, sono schemi psicoaffettivi che si cristallizzano nel nostro corpo, nella nostra postura, nelle nostre rigidità muscolari e vanno a costituire una “corazza caratteriale”.

 

Scopo della terapia è aiutare l'individuo a recuperare la piena potenzialità del proprio essere.

Scopo della terapia è aiutare l'individuo a recuperare la piena potenzialità del proprio essere.

 

Questo obiettivo si articola in tre fasi:

- La consapevolezza di sé e del proprio corpo.

- La piena espressione dei sentimenti spesso frustrati nell'infanzia, come la rabbia e la paura.

- La padronanza di sé, ovvero la libertà di essere se stessi, di accettare e riconoscere le proprie sensazioni.

Si tratta di riattivare il proprio naturale processo di crescita e maturazione liberandoci dagli ostacoli che ci provengono dal passato.
La bioenergetica ci permette di lavorare a vari livelli, più o meno coscienti: il pensiero, il comportamento, le emozioni, le sensazioni, le risposte fisiologiche del nostro corpo.
Può essere la psicoterapia appropriata sia per chi manifesta un disagio con aspetti sia psicologici che fisici (ansia, attacchi di panico, disturbi psicosomatici, disturbi alimentari, problemi fisici che impattano nella vita personale con vari risvolti emotivi), sia per chi al contrario manifesta disagi emotivi o relazionali e non sente bene il contatto col proprio corpo, vorrebbe recuperare energia, vitalità, rilassatezza, sensibilità, o imparare a gestire la propria emotività.

Quando e Come

 

I colloqui sono su appuntamento.

 

Per ulteriori info e per prenotare un primo colloquio scrivere a info@camminando.net.